• alt text
  • alt text
  • alt text

Parole chiave:


Ambatolampy, Antsirabe, Ambositra, Parco Nazionale di Ranomafana, Fianarantsoa, carta Antaimoro, Parco Nazionale Isalo, Tulear.


Periodo consigliato:


Tutto l'anno. Sugli altopiani centrali le temperature possono scendere sensibilmente nelle ore notturne durante l'inverno australe.


Cogli l'offerta:


  • Sconto Under 11: Per tutti i ragazzi al di sotto di 11 anni, sconto sulla quota totale comprendente pernottamenti e biglietti di ingresso ai parchi e riserve.
  • Sconto Viaggio di Nozze: Per tutti gli sposi, sconto speciale di €100 a coppia e una pagina web tutta per voi! Ed in più, una sorpresa speciale.
  • Sconto Amicizia: Per prenotazioni di almeno 12 adulti che viaggiano insieme, la guida parlante italiano è gratuita.

Richiedi preventivo

Sud Classico

G1: ITALIA - ANTANANARIVO:
Arrivo all'Aeroporto Internazionale di Antananarivo, disbrigo delle formalità aeroportuali e trasferimento in hotel. Pernottamento.

G2: ANTANANARIVO - ANTSIRABE:
Prima colazione, poi partenza lungo la statale RN7 per il Tour Sud Classico attraverso gli altipiani e i villaggi dal colore rosso come la terra. Sosta e visita di Ambatolampy, luogo dei laboratori artigianali delle pentole in alluminio. Poi proseguimento e arrivo ad Antsirabe, considerata la città del sale grazie alle sue diverse sorgenti di acqua minerale e termale. Giro città in pousse pousse, tipico mezzo di trasporto locale simile al risciò. Pernottamento.

G3: ANTSIRABE - RANOMAFANA:
Prima colazione, poi proseguimento del viaggio verso Ranomafana. Si attraverseranno le ampie zone coperte da risaie. Una tappa ad Ambositra, per ammirare la grande capacità artistica degli intagliatori del legno. Proseguimento del viaggio per arrivare in tempo all fine del pomeriggio con possibilità di una visita notturna del Parco Nazionale di Ranomafana. Durante questa visita incontrerete il "micriseb", il più piccolo lemure del mondo. Pernottamento.

G4: RANOMAFANA - FIANARANTSOA:
Dopo la prima colazione, partenza per la visita diurna del Parco Nazionale di Ranomafana. Questo parco è ubicato nel cuore della foresta tropicale umida nella parte est dell'isola. Dopo la visita si parte per Fianarantsoa, capitale della regione Betsileo, città che per particolarità architettoniche somiglia molto ad Antananarivo essendo nata per diventare la seconda capitale del Madagascar. Pernottamento.

G5: FIANARANTSOA - RANOHIRA:
Dopo la prima colazione, partenza verso sud sulla RN7. Lungo questo percorso incontreremo numerose mandrie di zebù. Lungo il percorso vedremo anche i famosi laboratori artigianali della carta Antaimoro e della seta, nella caratteristica cittadina di Ambalavao. Visita della Riserva di Anja, con la sua numerosa popolazione di lemuri dalla coda ad anelli. In serata arrivo a Ranohira in prossimità del Parco Nazionale del Isalo. Pernottamento.

G6: RANOHIRA:
Dopo la prima colazione si parte alla scoperta del Parco Nazionale dell'Isalo. Le grandi formazioni rocciose modellate dal vento ospitano diverse specie endemiche sia dal punto di vista della flora che della fauna. Trek all'interno del "canyon dei Maki" e nel pomeriggio ci si tufferà in un luogo idilliaco: la "piscina naturale", resa famosa delle sue calde acque trasparenti. Nel tardo pomeriggio si parte per la "finestra sull'Isalo", da dove si può ammirare il panorama con le calde sfumature del tramonto. Pernottamento.

G7: RANOHIRA - TULEAR:
Partenza per Tulear verso la costa malgascia che si affaccia sul Canale di Mozambico. Ma prima di giungere a Tulear si potranno ammirare, lungo il tragitto, numerose tombe dell'etnia Mahafaly, i famosi baobab, le miniere di zaffiro e le piantaggioni di jatropha, utilizzata per il biodiesel. Arrivo a Tulear e visita della città, del mercato delle conchiglie e del mercato generale di Tulear. Pernottamento.

G8: TULEAR - ANTANANARIVO:
Dopo la prima colazione, partenza con un volo di linea interno da Tulear per Antananarivo, dove l'accoglienza e l'assistenza saranno assicurate dal nostro staff all'Aeroporto Internazionale di Ivato che preparerà il ritorno in Italia.