• alt text
  • alt text
  • alt text

Parole chiave:


Tulear, Anakao, Itampolo, Parco Nazionale Tsimanapestotsa, Lago Salato Tsimanapestotsa, Lavanono, Faux Camp, Fort Dauphin, Riserva Privata di Berenty, Baia di Lokaro.


Periodo consigliato:


Tutto l'anno


Cogli l'offerta:


  • Sconto Under 11: Per tutti i ragazzi al di sotto di 11 anni, sconto sulla quota totale comprendente pernottamenti e biglietti di ingresso ai parchi e riserve.
  • Sconto Viaggio di Nozze: Per tutti gli sposi, sconto speciale di €100 a coppia e una pagina web tutta per voi! Ed in più, una sorpresa speciale.
  • Sconto Amicizia: Per prenotazioni di almeno 12 adulti che viaggiano insieme, la guida parlante italiano è gratuita.

Richiedi preventivo

L'Estremo Sud

G1: ITALIA - ANTANANARIVO:
Arrivo all'Aeroporto Internazionale di Antananarivo, disbrigo delle formalità aeroportuali e trasferimento in hotel. Pernottamento.

G2: ANTANANARIVO - TULEAR - ANAKAO
Prima colazione, poi trasferimento all'aeroporto per il volo di linea interno che porterà a Tulear. Compatibilmente con l'orario di arrivo, trasferimento al porto e imbarco per Anakao. Arrivo e trasferimento in hotel. Pernottamento.

G3: ANAKAO (numero di giorni da stabilire):
Giornate libere da dedicare al relax e al mare. Possibilità di effettuare diverse attività come: immersioni, pesca in mare, escursioni in quad, gite in piroga, escursione alla Riserva Marina Protetta di Nosy Ve e molto altro. Pernottamento.

G4: ANAKAO - ITAMPOLO:
Prima colazione in hotel. Inizio del tour che porterà a Fort Dauphin percorrendo in auto una strada in pista sabbiosa e rocciosa nell'estremo sud del Madagascar. Partenza per Itampolo, villaggio di pescatori considerato un vero angolo di paradiso con la sua sconfinata spiaggia bianca. Il percorso si snoda nella regione più arida di tutto il Madagascar. Lungo il tragitto avrete la possibilità di visitare il lago salato Tsimanapestotsa, all'interno dell'omonimo Parco Nazionale. Questo lago è unico per il suo colore ed un paradiso per gli appassionati di ornitologia. È possibile osservare più di 100 specie di uccelli, tra cui i bellissimi fenicotteri rosa che appaiono in folte colonie sulle acque del lago, 5 differenti specie di Coua, il "corriere fasciato" o "corriere del Madagascar" e diverse specie di Vanga. Arrivo in serata a Itampolo. Pernottamento (in hotel o in tenda).

G5: ITAMPOLO:
Giornata libera da dedicare alla bellissima spiaggia di Itampolo. Avrete la possibilità di incontrare la popolazione locale, ancora molto estranea al turismo, e di organizzare gite in piroga. Pernottamento (in hotel o in tenda).

G6: ITAMPOLO - LAVANONO:
Dopo la prima colazione si riparte in direzione Lavanono. Tratti di strada sabbiosa si alternano a piste ciottolose. Lungo il percorso non sarà difficile incontrare numerose tartarughe. Siamo nel territorio degli Antandroy, letteralmente "quelli che abitano nelle spine". Il paesaggio, infatti, è caratterizzato da vegetazione spinosa che si alterna a palme dalle forme bizzarre, fichi d’India e "alberi-bottiglia". Arrivo a Lavanono verso sera. Pernottamento (in hotel o in tenda).

G7: LAVANONO:
Prima colazione in hotel. Giornata libera da dedicare alla bellissima spiaggia deserta. Lavanono è anche un luogo per appassionati del surf. Possibilità di mangiare il pesce e le aragoste appena pescato dai pescatori della zona. Possibilità di navigare in piroga e di incontrare balene e testuggini marine. Pernottamento (in hotel o in tenda).

G8: LAVANONO – FAUX CAP:
Dopo la prima colazione, partenza in direzione Faux Camp lungo una strada che alterna scorci di deserto a lunghissime spiagge deserte protette dalla barriera corallina. Arrivo a Faux Camp verso l'ora di pranzo. Pernottamento (in hotel o in tenda).

G9: FAUX CAP - BERENTY:
Prima colazione in hotel. Poi partenza in direzione Berenty sempre costeggiando la sconfinata spiaggia bianca. Arrivo alla Riserva di Berenty ed ingresso nella riserva. Pernottamento.

G10: BERENTY - FORT DAUPHIN:
Prima colazione in hotel. Poi visita della Riserva Privata di Berenty. La riserva protegge una foresta a galleria di tamarindi popolata da diversi tipi di lemuri. E’ un’oasi di 265 ettari circondata dal deserto spinoso, da piantagioni di agave e dal fiume Mandrare e una delle mete più interessanti del Madagascar per gli amanti del birdwatching. Alla fine della visita, proseguimento in auto verso Fort Dauphin e trasferimento in hotel. Pernottamento.

G11: FORT DAUPHIN - BAIA DI LOKARO:
Prima colazione in hotel. La giornata sarà dedicata all’escursione alla Baia di Lokaro: partenza in barca a motore lungo un canale che costeggia la rigogliosa vegetazione caratterizzata da mangrovie ed arrivo al villaggio di Evatra da dove comincia la passeggiata fino alla baia del Lokaro. Tempo a disposizione e pranzo picnic. Rientro a Fort Dauphin. Pernottamento.

G12: FORT DAUPHIN - ANTANANARIVO:
Prima colazione in hotel, poi trasferimento all'aeroporto di Fort Dauphin in tempo utile per il volo interno che porterà ad Antananarivo. Trasferimento in hotel e pernottamento o assistenza per la coincidenza del volo intercontinentale e check in.